Comunicato Stampa: GLI OPERAI DELL’EDIL.FA.MAR. S.R.L. STANNO PER ESSERE LICENZIATI E SONO IN SCIOPERO DA OGGI. FENEALUIL DI ROMA, FILCA CISL DI ROMA E FILLEA CGIL DI ROMA E DEL LAZIO CHIEDONO UN INCONTRO URGENTE ALLA REGIONE LAZIO E ALLA ASL ROMA 1 PER LA SALVAGUARDIA DEI POSTI DI LAVORO.

Roma 31 maggio 2017- Sono in sciopero da stamattina presso il cantiere dell’ospedale Santo Spirito in Lungotevere in Sassia,  i lavoratori dell’Edil.Fa.Mar S.r.l., società titolare del contratto di manutenzione  edile, idraulica e verde degli edifici ospedalieri e presidi ambulatoriali della ASL ROMA 1.

l lavoratori, a rischio licenziamento, rivendicano con forza  il diritto al mantenimento del posto di lavoro presso l’ospedale Santo Spirito, Santa Maria della Pietà e gli altri presidi ospedalieri dell’Asl ROMA 1.

“Le Organizzazioni Sindacali FenealUil di Roma, Filca Cisl di Roma e Fillea Cgil di Roma e del Lazio, a seguito del mancato accordo siglato il giorno 19 maggio presso la sede Federlazio di Roma, inerente la procedura di riduzione del personale della società EDIL.FA.MAR. S.r.l., sono ad evidenziare la rottura della trattativa dovuta al mancato ritiro da parte dell’impresa dei licenziamenti dichiarati, tutti concentrati nei presidi ospedalieri dell’ASL ROMA 1.

Alla luce della scadenza del  contratto d’appalto, fissata al 30 giugno 2017, i lavoratori chiedono di essere riassorbiti tutti dalla nuova impresa che si aggiudicherà la gara, in virtù degli accordi di salvaguardia e clausola sociale siglati dalla Regione Lazio e dalle sigle sindacali di categoria  e confederali di Cgil, Cisl ed Uil. Per questo chiediamo alla Regione Lazio e all’ASL ROMA 1 una richiesta urgente d’incontro presso la sede della Regione Lazio, alla presenza della direzione della ASL ROMA 1, per rivendicare l’applicazione degli accordi sottoscritti inerenti la clausola sociale a garanzia dei lavoratori” dichiarano i rappresentanti sindacali della FenealUil  di Roma Stefano Costa e Vincenzo La Mura, della Filca Cisl di Roma Marco Antinelli e Teofil Pop e della Fillea Cgil di Roma e del Lazio Alioscia De Vecchis.

 

Ansa 31 maggio-operai in sciopero cantiere santo spirito

 

TGR del 31 maggio 2017:

Stampa

Follow by Email
Facebook
Google+
http://www.filcacislroma.it/2017/05/31/comunicato-stampa-gli-operai-delledil-fa-mar-s-r-l-stanno-per-essere-licenziati-e-sono-in-sciopero-da-oggi-fenealuil-di-roma-filca-cisl-di-roma-e-fillea-cgil-di-roma-e-del-lazio-chiedon/

Un commento

  1. Giovanni

    Senza il lavoro che permette il sostentamento della propria famiglia , l uomo in quanto essere umano si riduce a niente. Per quanto mi riguarda ho due ragazzi che fanno tutto per quanto riguarda gli studi e lo sport, io insieme alla mia compagna abbiamo abbandonato ogni velleità. Non ci togliete anche questo scopo di vita

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *