Firmata l’ipotesi di accordo del CCPL di Roma e provincia

Il giorno 28 novembre 2019, le OO.SS. di categoria Filca Cisl, FenealUil e Fillca Cgil, hanno sottoscritto presso la sede ACER di Roma, l’ipotesi di accordo per il rinnovo del CCPL di Roma e provincia.

Il rinnovo interessa 30.000 lavoratori edili e 7.000 imprese.

Diversi gli aspetti innovativi del rinnovo, tra cui:

  • Costituzione dell’ufficio legalità presso la Cassa Edile di Roma, strumento nato per contrastare il lavoro nero e il dumping contrattuale;
  • Premialità per le imprese virtuose che operano nella regolarità, denunciando tutte le ore effettivamente lavorate in cantiere;
  • Aumenti salariali e ampliamento delle garanzie di mutualità ed assistenza ai lavoratori e delle lavoratrici;
  • Rafforzamento del ruolo degli RLST nei luoghi di lavoro al fine di garantire la sicurezza nei cantieri;
  • Riforma della governance degli enti paritetici bilaterali mirata a rafforzarne il ruolo e le funzioni.
Stampa
Follow by Email
Facebook
Facebook
Twitter
Visit Us

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *